E' vero che gli uomini pensano sempre al sesso?

Pubblicato: 20/10/2015 14:36:35
Categoria: Coppia e Sessualità

sessualità uomo

Sono sempre più numerose le donne che sostengono che gli uomini pensano sempre e solo al sesso. A quanto pare, questa affermazione è stata resa ancora più consolidata da uno studio norvegese.

Secondo l’indagine, gli uomini penserebbero solo al sesso a causa della psicologia evolutiva. Mons Bedixen, esperto del dipartimento di Psicologia della Norwegian University of Science and Technology di Trondheim, in Norvegia, avrebbe dichiarato che questa scoperta non è assolutamente nuova e non regala nessuna sorpresa.

La capacità riproduttiva di un uomo, ovvero la quantità di figli che è in grado di produrre, dipende da quante donne riesce a mettere incinte.

È per questa ragione che sempre più uomini interpretano atteggiamenti amicali da parte delle donne come un via libera per potersi approcciare in maniera più intima.

Lo stesso autore ha deciso di pubblicare un altro studio sulla rivista Evolutionary Psychology, in cui ha deciso di mettere sotto esame 308 uomini e donne tra i 18 e i 30 anni di età; il loro compito era piuttosto semplice, poiché dovevano rispondere a delle semplici domande rivolte al rapporto che hanno nei confronti del sesso opposto.

Da questa ricerca è emerso che gli uomini e le donne ritengono che i loro atteggiamenti vengano male interpretati all’altro sesso.

sesso divertente tra uomo e donna

Le donne, hanno dichiarato che nel corso dell’ultimo anno hanno avuto a che fare con uomini che hanno confuso un semplice gesto amichevole in qualcosa di più, ovviamente legato al rapporto sessuale.

Così come le donne, anche gli uomini hanno riferito di essere stati al centro dell’attenzione sotto questo aspetto, ma in maniera decisamente minore rispetto al sesso femminile.

Dal punto di vista scientifico, possiamo dire che gli uomini sono perfettamente a conoscenza di quando una donna è interessata a loro dal punto di vista sessuale, mentre le donne possono interpretare un interesse lampante da parte dell’uomo esclusivamente di natura sessuale, anche se in realtà desiderano un rapporto d’amicizia.

Di conseguenza, secondo l’autore della ricerca, le donne interpretano i segnali maschili in maniera completamente differente.

La gravidanza, per esempio, ha un valore decisamente maggiore per il genere femminile rispetto agli uomini, poiché dovranno affrontare la gestazione, il parto e la cura del proprio piccolo.

Inoltre, una possibile gravidanza impedisce altri rapporti e riproduzioni ed è per questo motivo che per le donne risulta essere più difficile pensare al sesso come per il genere maschile: hanno troppe complicazioni da dover affrontare.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)