Strisce LED: possibili utilizzi nella propria casa

Pubblicato: 28/09/2015 16:55:49
Categoria: L'Arte di Illuminare

strisce led

Le strisce LED, conosciute anche come LED strip, rappresentano la soluzione ideale per illuminare casa in maniera facile e veloce, risparmiando sulla bolletta della luce.

Grazie a questa alternativa illuminativa è possibile far risplendere ogni ambiente della propria casa in maniera fantasiosa e decorativa, grazie alle lampadine LED sistemate lungo la superficie.

Dal punto di vista tecnico, è bene precisare che le strisce LED si presentano a forma di rotolo, solitamente lungo non più di 5 metri. Sulla superficie di questo rotolo si trovano i chips LED destinati all’illuminazione e perfettamente saldati.

Le strisce LED possono essere ritagliate a seconda dello spazio che si desidera illuminare e, solitamente, ogni 5 millimetri di striscia presenta tre LED. Tutte le parti ritagliate possono essere gestite e applicate dove meglio desiderate e, soprattutto, a seconda dei vostri desideri più personali.

Le strisce LED, grazie alle preziose caratteristiche fisiche e tecniche, possono essere sistemate in qualunque posto, anche dove le lampade o i lampadari più tradizionali non potevano essere collocati. Per il fissaggio sulle pareti e sull'arredamento viene solitamente utilizzato un profilo per led in alluminio.

Le strisce LED sono molto flessibili e le dimensioni sono decisamente ridotte: fino a 12 millimetri di larghezza e 2 millimetri massimi di spessore.

Di conseguenza, questo sistema d’illuminazione all’avanguardia può essere impiegato anche per seguire curve o coprire angoli stretti. Tuttavia, bisogna fare in modo che le curve di raggio non siano inferiori a un centimetro, in modo da non danneggiare i chip luminosi.

Anche dal punto di vista energetico ci sono importanti vantaggi, poiché una striscia LED di un metro consuma circa 3,6 Watt; di conseguenza, una striscia di cinque centimetri consumerà 0,18 Watt. Il voltaggio è di 12 volt e la durata è piuttosto lunga: circa 50 mila ore di vita.

installazione strisce led

La tensione dei LED può essere diminuita a seconda delle vostre esigenze, riducendo di poco la luminosità e consumando solamente 1 Watt.

Inoltre, dobbiamo ricordare che queste strisce non generano calore e sono permeabili. Nel caso in cui le vostre strisce LED siano impermeabili e quindi sfruttate soprattutto nel bagno, è possibile avere un aumento della temperatura.

Strisce LED: utilizzi e installazione nella vostra casa

Le strisce LED hanno un aspetto decisamente accattivante e, poiché disponibili in diversi colori, possono aggiungere un tocco di personalità in più ai vostri ambienti, soprattutto dal punto di vista dell’atmosfera.

Nella maggior parte dei casi, vengono infatti sfruttate per regalare un’illuminazione particolare e diversa dal solito ad ogni stana.

È possibile combinare strisce di diverse tonalità per decorare gli spazi in maniera autentica, magari realizzando dei disegni insoliti a seconda dei vostri giusti e della vostra fantasia.

Tuttavia, le strisce LED non garantiscono solamente un vantaggio dal punto di vista estetico, ma anche applicativo, poiché estremamente facili da sistemare in casa.

Ciò significa che ogni angolo stretto e buio, soffitto basso e altri spazi impossibili da illuminare, troveranno la giusta valorizzazione in pochissimi attimi.

Come installarle? Semplice: grazie all’adesivo collocato sul retro.

Una volta dopo aver tolto la striscia di carta protettiva, potrete sistemarle dovunque vorrete, premendo leggermente per far aderire la soluzione luminosa alla superficie che desiderate decorare.

Dal punto di vista elettrico, vige un discorso un po’ più elaborato. La striscia LED dovrà essere collegata a un trasformatore di energia che vada da 200 a 12 volt; in questo caso, prima del collegamento, è necessario rispettare con attenzione le polarità negative e positive della striscia.

strisce led

Il collegamento all’impianto generale avviene tramite interruttore, che vi consentirà di accendere o spegnere le strisce a vostro piacimento e senza intoppi.

Il trasformatore dovrà essere sistemato alle strisce LED tramite due fili, mentre i pezzi di striscia dovranno essere uniti tra loro da altri due fili, saldandoli.

Detto questo, possiamo proseguire dicendo che grazie alle strisce LED possiamo decorare la nostra casa in maniera moderna e molto particolare.

Se utilizzate in cucina oppure in salotto, potranno risaltare al meglio i colori dell’arredamento; perfetti anche per i bordi delle mensole o delle vetrine, in modo da creare piacevoli effetti scenografici.

Come già accennato, le strisce LED impermeabili possono essere adoperate anche in bagno, in modo da creare un’atmosfera rilassante e intima; per rendere il tutto ancora più speciale, perché non collocarle nel pavimento, lungo la vasca o in prossimità del lavandino?

Grazie alla possibilità di regolare l’intensità luminosa, sarà possibile optare per questa alternativa anche per la camera da letto, rendendola uno spazio soft e romantico: in questo caso, le strisce LED potrebbero essere sistemate lungo la testiera o struttura del letto, ma anche sopra l’armadio o nelle scanalature dei controsoffitti.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)