Come Montare le Prese a Muro: Ecco la Guida

Pubblicato: 30/01/2018 17:07:27
Categoria: Elettricisti per Passione

montare presa a muro

Montare le prese a muro, si pensa sia un lavoro che debbano eseguire obbligatoriamente i professionisti del settore, come gli elettricisti.

In realtà sempre più persone hanno imparato a montare le prese a muro da soli e senza il supporto di un professionista.

Con cautela e qualche attrezzo è possibile riuscire a montare le prese anche se si è dei neofiti.

Sicuramente, procedere al montaggio delle varie prese da soli, vi permetterà di risparmiare sia sul costo dei materiali sia sul lavoro di esecuzione.

Quindi non abbiate paura, e provate a montare le prese completamente da soli.

Come montare le prese a muro: attrezzi utili

Gli strumenti necessari per montare le prese a muro e effettuare correttamente il lavoro sono:

  • Pinza spellacavi
  • Martello
  • Trapano e punte sottili
  • Seghetto per il cartongesso, se invece lavorate sulla muratura allora vi servirà uno scalpello
  • Pinze
  • Cacciavite a croce o a taglio

Oltre agli attrezzi che abbiamo appena citato, per montare una presa, naturalmente ti servirà: una cassetta per la presa, una mascherina con i pulsanti e i fori per l'inserimento della presa.

Dopo che ti sarai procurato tutto il necessario, e avrai acquistato il giusto numero di prese, allora potrai iniziare il tuo lavoro.

Prima di rompere il muro e montare la nuova presa, ricordati di segnalare il luogo in cui desideri installarla, scegli punti strategici e che ti possano essere realmente utili.

Per scegliere il punto d'installazione di una presa, devi sapere anche dove sono collocati i fili elettrici. Per capire dove sono collocati hai due possibilità:

  1. Installare la nuova presa, sostituendo quelle vecchie. Oppure puoi installare la nuova presa affianco e alla stessa altezza di quella vecchia.
  2. Se non ci sono prese dove avete intenzione d'installare quella nuova, basterà acquistare o un cacciavite cercafase o uno strumento specifico dotato di uno schermo led che permette di vedere dov'è ubicato il cavo.

Montare le prese a muro: iniziare l'installazione

Per iniziare a installare le prese a muro, devi procedere all'apertura del muro o del cartongesso nel punto in cui sono presenti i cavi elettrici.

Al fine di non creare una voragine nel muro, prendi la mascherina di una presa e fai il contorno con la matita.

Adesso, con lo scalpello o con il seghetto, a seconda di dove devi fare il buco, inizia a rompere il muro o il cartongesso in linea con il contorno effettuato con la matita.

Adesso che hai creato il buco nel muro ed eliminata la porzione desiderata, considera di rompere il muro anche in profondità, in quanto devi inserire comodamente la cassetta all'interno di questo.

Dopo aver provveduto a rompere il muro, allora potrai procedere all'inserimento della cassetta. 

Installare una presa al muro: collegare i fili

installazione presa a muro

Se hai fatto il buco nel muro nel punto giusto, allora devi sapere che dopo averlo fatto, lì dovrebbero esserci i fili della corrente che fuoriescono da un tubo di plastica generalmente di colore nero.

I fili della corrente saranno quelli da collegare alla presa, questi generalmente sono tre e di solito sono di colore bianco, verde e nero. 

I fili devono essere inseriti all'interno della cassetta, dopo che li avrai fatti passare in questa, li devi collegare alle viti presenti sul retro della mascherina della presa.

La mascherina della presa presenta tre viti, una di ottone, una argento e una di colore verde. Adesso, con il spellacavi apri leggermente i cavi e fai fuoriuscire il filo di rame.

Il filo di rame del filo bianco dovrà essere attorcigliato alla vite d'argento, quello del filo nero dovrebbe essere attorcigliato alla vite di ottone, e infine il filo verde dovrà essere attorcigliato alla vite del medesimo colore. 

Dopo che hai collegato tutti i fili, dovrai fissarli a questi con dello scotch isolante. Infine, stringi le viti che sono sul retro della mascherina con un cacciavite a croce.

Adesso devi fissare la mascherina al muro, per fare ciò devi fare i buchi nel muro con il trapano e fissare le viti nei buchi della maschera e infine girarle con il cacciavite.

Ora, fissata la mascherina, alcune delle porzioni del muro, sicuramente saranno rotte o scheggiate, per riparare a ciò, usa dell'intonaco a presa rapida.

Dopo che sarà asciugato, potrai impiegare un po' di pittura dello stesso colore del muro per rifinire il lavoro.

Prima di dipingere il muro, copri la placca dei pulsanti con dello scotch di carta, per non sporcarla.

Passo finale: controllare che le prese funzionino

Il passo finale dopo aver montato le prese a muro è il controllare che queste funzionino.

Per controllare che la presa funzioni, basterà ricollegare la corrente, e poi prendi un qualunque apparecchio elettronico e collegalo alla presa, se si accende, vuol dire che questa funziona.

Se non funziona, allora dovrete riaprire la maschera e controllare di aver collegato correttamente i fili.

Se invece hai installato correttamente la presa, allora la lampada si accenderà e il lavoro sarà stato completato correttamente.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)