Caffè Nespresso: Le Origini del Mito

Pubblicato: 04/12/2015 16:41:10
Categoria: Il Piacere del Caffè

nespresso caffè

Le origini di Nespresso nacquero oltre 29 anni fa, tramite una semplice e creativa idea: ognuno avrebbe finalmente avuto la possibilità creare la perfetta tazza di caffè espresso come se fosse un barista. Nespresso ha quindi plasmato la cultura del caffè globale, soprattutto in merito alle continue novità e ai prodotti di eccellente qualità.

Ci troviamo di fronte a una società controllata da Nestlé SA, la cu ispirazione è stata tratta dal concetto di Luigi Bezzera. Una nuova idea di caffè incapsulato con macchine studiate appositamente per la sua produzione.

Le tipologie di caffè creato sono quattro: Capriccio, Cosi, Decaffeinato e Bolero (oggi conosciuto come Volluto).

Il sistema Nespresso è stato introdotto per la prima volta nel mercato domestico svizzero con Turmix ed è stato creato per offrire ad ogni singolo cliente un’ampia gamma di servizi assolutamente unici e personalizzati.

Gli Anni 90' di Nespresso

Per la fase di avvio è stato necessario porre le prime fondamenta, favorendo la crescita degli investimenti e portando Nespresso ad una sorta di potere finanziario, considerato il fatto che i guadagni sono notevolmente aumentati.

Nuove macchine vennero istituite, con la possibilità di fare ordini online. Nel 1995 è stata prodotta la prima macchina di aviazione firmata Nespresso; nel 1996 è nato ufficialmente il primo sito internet in grado di offrire una nuova piattaforma destinata alla promozione di offerte, competenze e prodotti Nespresso.

Nel 1997 nasce il caffè ristretto, mentre nel 1998 la ragione sociale diventa Nestlè Nespresso SA, con conseguente servizio internet avanzato in grado di permettere ordini, trasporti e promozioni direttamente tramite web.

Per quanto riguarda le macchine, troviamo soluzioni in continuo aggiornamento, con nuovi colori e design sempre più affascinanti. Nel 1999 nasce un nuovo sistema chiamato Nespresso Professional, con macchine dedicate alla varietà di caffè confezionato in calde e ideata per piccoli uffici.

Nespresso continua a crescere e mentre prosegue con nuove innovazioni dal punto di vista delle macchine da caffè, si trasforma in un marchio globale assolutamente unico.

Gli Anni 2000 di Nespresso

Nel 2000, l’azienda Nestlé Nespresso SA si trasferisce in Svizzera, con una nuova identità aziendale più raffinata e stilizzata. Nasce la prima boutique Nespresso a Parigi e nel 2001 viene lanciata la prima Limited Edition, con una macchina Concept dal design ergonomico e dalle tecnologia open-jaw.

Nel 2002 nasce un nuovo centro di produzione a Orbe e nel 2003 Nespresso diventa il caffè ufficiale della 32ma America. Nel 2004 arriva un nuovo tipo di caffè lungo, con latte e ghiacciato, con conseguente nuova aperta a Monaco di Baviera.

Nel 2006 Nespresso raggiunge un tasso di crescita a due cifre e conferma tutto il suo successo; l’azienda concentra tutta la sua attenzione nei confronti della qualità de caffè, continuando ad evolversi e offrendo servizi sempre più personalizzati.

caffè nespresso

Nel 2006 George Clooney diventa l’ambasciatore del brand e popola la prima di una lunga serie di campagne pubblicitarie.

Nel 2008 ci sono nuovi rafforzamenti per quanto riguarda la tecnologia, con l’inserimento di Quality Seal, perfetto per offrire un’ottima tenuta d’acqua per tutta la durata delle macchine, in modo da offrire sempre speciali caffè.

Nel 2010, Nespresso si trasferisce a Losanna ed arrivare a superare i tre miliardi di fatturato. Apre una boutique in Cina, precisamente a Shanghai, mentre nel 2011 presenza una macchina ecologica e innovativa piuttosto interessante: Pixie.

Nel 2012, propone il lancio di due nuovi accessori per fare il caffè: Maestria, una macchina meticolosa e professionale; Modulare U, perfetta per adattarsi ad ogni tipologia di spazio. Nel corso degli ultimi anni, Nespresso è riuscito a consolidare la sua posizione come riferimento nel segmento del caffè porzionato dinamico.

Il brand ha raggiunto il Nord America e ha deciso di rendere ancora più forte la sua competenza nei confronti del latte, affinando i legami con chef e sommelier di tutto il mondo.

L’obiettivo principale dell’azienda è quello di diventare un punto di riferimento per l’alta gastronomia, offrendo un caffè sostenibile. Nel 2014, introduce VertuoLine, un sistema innovativo basato sulla tecnologia di centrifugati e ristorazione per il caffè di grande coppa.

Sempre nello stesso anno, aggiunge il primo Pure Origin Lungo, arrivando ad ottenere ben 22 Grands Crus con Ristretto Intenso. Attualmente, Nespresso supera i 400 negozi in tutto il mondo, tra cui Bogotà, Instanbul e Tolosa.

Piccola parentesi pubblicitaria: Avete mai provato le nostre capsule compatibili nespresso? :-)

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)