Tatuaggi Old School: uno stile unico e senza tempo

Pubblicato: 24/02/2021 15:00:00
Categoria: Dimensione Tatuaggio

Tatuaggi Old School

Il mondo dei tatuaggi è sempre in fermento e i nuovi stili imperversano periodicamente come stagioni cicliche pronte a darsi il cambio. Esiste però una “corrente artistica” che non teme il tempo e che da secoli è tra le più utilizzate nel campo dei tatuatori perché dotata di una forte presa stilistica. 

Stiamo parlando dei tattoo Old School, il più antico e famoso tra gli stili occidentali caratterizzato da temi come pin up, rondini, navi e ancore.

Non tutti sanno che esistono due scuole, in realtà, e che entrambe sono in netto contrasto. Se la Old School gioca su uno stile ben definito, la nuova scuola offre uno stile di tatuaggio più moderno, anche se mantiene tratti caratteristici del suo predecessore.

La differenza tra queste due categorie è profonda e ha radici lontane ma non troppo. Oggi andremo a scoprire le origini del tatuaggio Old School, quali sono i simboli maggiormente utilizzate e il loro significato.

La storia dei tatuaggi Old School tradizionali

Tatuaggi Old School di Sailor Jerry

Il tatuaggio Old School risale agli anni Trenta ed è associato, in maniera indelebile, alla figura di Sailor Jerry, un marinaio californiano che imparò l'arte del tatuaggio tra l’Alaska e la Polinesia.

Sailor Jerry, all’anagrafe Norman Keith Collins, cresce come un ragazzino piantagrane che salta da un treno merci all’altro. La sua vita prende una svolta decisa quando incontra Big Mike, un uomo che gli insegna la tecnica del tatuaggio hand-poke (ago e china).

Arrivato a Chicago, in uno dei suoi spostamenti, conosce Gib Tatts Thomas che gli insegna a usare la macchinetta facendo pratica sugli ubriaconi dei sobborghi più squallidi della città (in cambio di qualche bicchiere di vino).

La grande svolta per Jerry arriva quando decide di arruolarsi nella marina statunitense. Qui ha modo di notare i tatuaggi dei marinai, spesso grossolani e fatti in maniera frettolosa, che ritraggono scene di tipo marinaresco con scritte e dediche.

Sbarcato alle Hawaii, Jerry fiuta l'affare e decide di aprire uno studio di tatuaggi a China Town, un quartiere a luci rosse ricco di bar, strip club e bordelli, considerato un'autentica attrazione per i marinai in arrivo sull'isola. 

La tematica di base dei tatuaggi di Jerry ha influenze marinare come rose dei venti, gabbiani e ancore, ma nel corso degli anni amplia il suo bagaglio personale grazie ai bikers americani che gli richiedono cuori, spine, pugnali e pin up.

Nell'era moderna, tutti gli oggetti reali sono riusciti a rientrare in questo stile, perché con il tempo si è definito un modus operandi facilmente riconoscibile nel tattoo Old School.

Lo stile dei tattoo Old School

Tattoo Old School donna

I tatuaggi old school sono fortemente riconoscibili perché si caratterizzano da una linea di demarcazione molto scura e la rappresentazione di soggetti reali in maniera stilizzata.

Pur avendo dei significati, il concetto è molto semplicistico e non vi è nulla di astratto. Il tatuaggio quindi si presenta come tale, ovvero un disegno chiaro e subito decifrabile. I colori scelti sono spesso vividi, brillanti ma caratterizzati da un'assenza di sfumature ottenendo quindi un risultato pressoché bidimensionale e piatto.

La scelta di non utilizzare le sfumature è fatta con un intento ben preciso: avvicinarsi quanto più possibile allo stile coniato da Sailor Jerry che non utilizzava virtuosismi estremi e che puntava in maniera decisa sul rimuovere tutto ciò che reputava superfluo.

Questo stile è riuscito a resistere fino agli anni del Dopoguerra, scelti perlopiù dai soldati e dai marinai lontani da casa. Dopo un periodo di silenzio e la scelta sempre più forte di un tatuaggio in stile tribale o maori, negli anni Settanta il tattoo old school è tornato di moda grazie ai movimenti punk e skinhead che ne hanno accolto lo stile cambiandone i soggetti (era infatti comune tatuarsi elementi e rappresentazioni socio-politiche).

Con il declino di questi gruppi, il tatuaggio Old School è ritornato alla sua matrice originaria con temi ironici, realistici e scevri da qualsiasi significato politico. A partire dagli anni 2000, la tendenza a tatuarsi questo genere di tatuaggi è aumentata, grazie alla riscoperta del genere e della moda delle nuove pin up che hanno rispolverato i temi del burlesque e della vecchia scuola.

Oggi, il tatuaggio in stile old school è ancora molto in voga tra gli appassionati che rimangono fedelissimi a rondini, ancore o rose, mentre le nuove generazioni amano muoversi su uno stile più moderno fatto di scritte, temi realistici e design minimal.

Il significato dei tatuaggi Old School

Tatuaggio Old School Aquila

Lo stile Old School punta su temi classici marinari dell’epoca di Jerry come ancore, donne, rose dei venti, pugnali, alcool e gioco d’azzardo. Oggi questi tatuaggi hanno perso il loro significato originale ma in passato, soprattutto per il mondo dei marinai, essi avevano una valenza ben precisa.

L’ancora, il più popolare tra i tatuaggi old school, faceva leva su valori come solidità, sicurezza e desiderio di trovare un porto sicuro in cui attraccare.

Le rondini, oggi rappresentate come simbolo di libertà, in principio significavano fortuna (avvistare una rondine in mare significa terra nelle vicinanze) ma nascondevano anche un valore più profondo: ogni 500 miglia nautiche, un marinaio poteva tatuarsi una rondine come simbolo legato all’esperienza e alle proprie capacità.

Il tatuaggio della rosa dei venti nasce come simbolo di libertà o di volontà di inseguire i propri sogni ma in gergo marinaresco aveva un’altra valenza: indicava la rotta da seguire e un senso di protezione dalle intemperie del mare.

Sirene e pin up rientrano nella stessa categoria perché rimandano a temi come la bellezza, il sesso e l’amore. Ma se per le prime il significato è il fascino esercitato dal mare e dalla forza femminile, le seconde sono un tema che ha preso piede senza una particolare rilevanza.

Il veliero, molto gettonato fin dai tempi dei marinai, rappresenta l'avventura. Esprime la voglia di una persona di sentirsi libera, viaggiare e scoprire il mondo.

Il pugnale simboleggia la giustizia, l’ultima risorsa per combattere quando non si hanno più armi a disposizione. Questo tatuaggio sta a significare il guerriero disposto a tutto, quella persona che non si lascia trascinare dalle difficoltà della vita.

I dadi rappresentano uno dei tatuaggi più enigmatici. Simboleggia fortuna, destino e trasgressione, anche se il suo significato va delineato a seconda della quantità o del numero scelto.

Un solo dado è di buon auspicio, insieme ad altri soggetti come carte, alcol o armi rimandano al vizio che rovina l’uomo, mentre se la somma dei dadi rimanda al 7 o all’11, allora si evidenzia un avvertimento fortunato.

Uno dei disegni più apprezzati e ricchi di significato dello stile Old School è l’aquila. Rappresenta, infatti, l’amicizia, il coraggio, la libertà e l’onore ma per i nativi americani ha un significato ancora più profondo: l’aquila vola vicino al sole e, per questa ragione, identifica l’equilibrio tra cielo e terra (vita terrena e aldilà).

Chiudiamo con un simbolo prettamente legato al pubblico femminile: la farfalla. Questa rappresenta il simbolo per eccellenza della femminilità, della libertà o della rinascita dalle difficoltà. La farfalla tatuata è sinonimo di mutamento e trasformazione, di superamento di una fase buia per ritrovare la propria dimensione.

Insomma, che sia un pugnale, una pin up, una sirena o un veliero, i tatuaggi Old School restano uno stile estremamente in voga tra i tatuatori di tutto il mondo sia per il tratto molto marcato che per la linearità del soggetto rappresentato.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)