Spine Elettriche: Funzionamento e Tipologie

Pubblicato: 10/01/2018 16:23:00
Categoria: Elettricisti per Passione

spine elettriche nel mondo

Al mondo esistono decine si spine elettriche differenti, differenziandosi per forma e per conduzione di potenza, ma tutte nascono con lo stesso scopo: quello di trasmettere l’energia della corrente elettrica da una fonte principale al singolo apparecchio da dover utilizzare.

Come funzionano le spine elettriche?

Le spine e le prese sono dispositivi elettrici che funzionano a coppia: la spina di alimentazione (detta anche “maschio” in gergo) viene infatti inserita all’interno di una presa elettrica (chiamata anche “femmina”) e permette il passaggio della corrente elettrica dal generatore generale ai singoli elettrodomestici, dal classico tostapane alla lavatrice.

Le spine e le prese elettriche sono caratterizzate dalla presenza di tre fili distinti: i fili di fase, quelli neutri e, infine, quelli di terra.

I fili di fase servono per condurre l’energia elettrica dalla presa elettrica al dispositivo da utilizzare; I fili neutri invece svolgono il compito opposto, ovvero quello di consentire il ritorno della corrente dalle varie utenze.

Infine i fili della messa a terra hanno il compito fondamentale di scaricare eventuali sovraccarichi di energia, cercando di annullare i rischi di corto circuito.

Questo sistema di trasmissione di energia elettrica segue lo stesso standard a dispetto della forma delle singole prese.

Ogni paese del mondo può infatti adottare un proprio standard, con il risultato che ciascuna nazione avrà una specifica spina e presa elettrica.

L’unica soluzione per un viaggiatore è quello di premunirsi con anticipo di adeguati adattatori, evitando così il rischio di non utilizzare il proprio asciugacapelli in viaggio.

Scopriamo quali sono le tipologie principali di spine elettriche.

tipologie di spine elettriche nel mondo

Tipologie di spine elettriche per uso domestico

Le spine elettriche mondiali sono suddivise per lettera, dalla A alla N, secondo una classificazione stilata dal governo degli USA. Ecco quali sono:

Tipologia A - Spina elettrica Americana a due poli

Questa spina è ampiamente utilizzata in America, ed è caratterizzata dalla presenta di due contatti piatti. A differenza delle spine Italiane non ha il contatto di protezione, perciò può essere utilizzata esclusivamente su dispositivi elettrici che non necessitano della messa a terra.

Tipologia B - Spina elettrica Americana con contatto a terra

Esattamente come nella tipologia A questa spina americana presenta due rebbi piatti, con la differenza che ha anche un contatto per la messa a terra. Quest’ultimo, tondeggiante e più lungo degli altri due, deve essere collegato prima della fase.

Tipologia C - Spina elettrica Europea a due poli

Questa spina Europea è molto utilizzata anche in Italia, conosciuta anche come “Eurospina”.

Ha solamente due contatti, leggermente convergenti fra loro, e nessun contatto di messa a terra.

Attualmente è la spina più diffusa a livello internazionale, anche se il suo utilizzo è limitato ai dispositivi elettrici di classe II.

Tipologia D - Spina elettrica Britannica a tre poli (vecchia versione)

Nonostante il nome, l’Inghilterra da molto tempo non utilizza questa spina elettrica a tre poli, sostituita da altri modelli più recenti (vedi la tipologia G). I paesi che la utilizzano maggiormente sono l’India, Nepal, Sri Lanka e Hong Kong.

Tipologia E - Spina elettrica Francese a due poli, con contatto di terra femmina

Questa particolare spina, utilizzata soprattutto in Francia e altri paesi francofoni, presenta una caratteristica che la rende incompatibile con qualsiasi altra presa comunemente utilizzata in Europa: è caratterizzata dalla presenza di un contatto maschio di messa a terra, sporgente e non in asse con le prese elettriche più comunemente utilizzate.

Tipologia F - Spina elettrica Tedesca a due poli

La spina elettrica F è comunemente chiamata “Spina Tedesca”, ed è estremamente utilizzata in tutta Europa. Presenta due contatti di messa a terra laterali, entrambi non polarizzati.

Il carico elettrico che può supportare è generalmente di 16 A. Esiste anche nella versione ibrida F+E, che unisce le caratteristiche di queste due spine elettriche, presentando contatti laterali per adattarsi alla tipologia F e contatti femmina per poter essere collegata anche a una presa di tipo E.

Tipologia G - Spina elettrica Britannia a tre poli (nuova versione)

Questa spina elettrica è stata creata per sostituire le vecchie spine di tipo D, ritenute ormai obsolete, ed è caratterizzata dalla presenza di tre contatti piatti disposti a triangolo.

Nonostante il suo utilizzo sia quasi esclusivamente limitato all’interno dei confini inglesi, in alcuni paesi europei è utilizzata all’interno degli impianti fotovoltaici perché ben si adatta a supportare una corrente con polarità irreversibile.

Tipologia H - Spina elettrica Israeliana

La spina elettrica di tipo H si distingue dalle altre per una caratteristica fondamentale: si adatta solamente alla tipologia di prese elettriche presenti in Israele, risultando del tutto incompatibile con le restanti prese internazionali. Presenta tre contatti piatti disposti a Y, e tende a surriscaldarsi facilmente con carichi di energia elevati.

Tipologia I - Spina elettrica Australiana a due e tre poli

Questa spina elettrica, utilizzata prevalentemente in Oceania, presenta un contatto di messa a terra e altri due contatti piatti disposti a “V”.

A causa della sua somiglianza con le spine americane molti tendono a cercare di raddrizzare i contatti per inserirli in prese di tipo A o B.

Questa manovra azzardata causa quasi sempre il corto circuito dell’impianto elettrico con conseguente rischio di incendi, perché la differenza di tensione tra le reti elettriche Americane e Australiane è quasi di 120 volt.

Tipologia J - Spina elettrica Svizzera

La Svizzera ha uno standard nazionale per la scelta delle spine e delle prese elettriche: queste sono caratterizzate da tre contatti cilindrici simili alla tipologia L usata in Italia, con la differenza che il contatto della messa a terra è decentrato di circa 5 mm.

Tipologia K - Spina elettrica Danese

Le spine elettriche Danesi presentano tre poli disposti a triangolo, in cui i due contatti laterali sono cilindrici, mentre il contatto della messa a terra è un singolo perno a forma di mezzaluna.

La legislazione danese ha imposto solamente l’utilizzo di spine elettriche con messa a terra obbligatoria, per cercare di ridurre al minimo incendi e corti circuiti all’interno delle abitazioni.

In ogni caso è possibile utilizzare anche le spine europee dotate di adattatore.

Tipologia L - Spina elettrica Italiana a tre poli

Le spine elettriche italiane sono contraddistinte dalla lettera L, e si suddividono in tue tipologie principali: una da 10 A e una da 16 A.

Entrambe sono caratterizzate dalla presenza di tre poli cilindrici disposti in asse verticale, ma sono differenziate dalla dimensione e dalla spaziatura dei contatti.

Questa differenza è dovuta al fatto che fino agli inizi degli anni settanta le linee elettriche delle abitazioni erano suddivise tra l’impianto elettrico predisposto per l’illuminazione e quello per l’energia da utilizzare come forza motrice.

Tipologia N - Spina elettrica Europea a tre poli

Questa tipologia speciale di spina elettrica è nata per riassumere tutti i punti di forza delle varie spine e prese elettriche utilizzate in tutta Europa, cercando di trovare uno standard compatibile per quasi tutte le prese elettriche per creare una spina unificata a livello internazionale.

Purtroppo, nonostante le proposte di inserimento di questa nuova tipologia di spina elettrica, nessuno stato Europeo ha deciso di adottarla.

In ogni caso vi consigliamo sempre e comunque d’avere a disposizione adattatori adeguati, in grado di aiutarvi nell’utilizzo di dispositivi o elettrodomestici con spine non compatibili con le prese di casa.

Non solo: prima di organizzare il prossimo tour extra-europeo, informatevi su quali siano gli standard elettrici in uso nel paese da visitare, acquistando un adattatore da viaggio in linea con le vostre esigenze.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)