Sigaretta elettronica o vaporizzatore? Ecco quale scegliere.

Pubblicato: 28/07/2018 09:00:00
Categoria: L'Angolo del Fumatore

sigaretta elettronica o vaporizzatore

Sigaretta elettronica o vaporizzatore?

Nel mondo dei vapers si pone una distinzione netta fra i fumatori di e-cig e chi invece preferisce fumare attraverso una camera di combustione.

Le differenze principali non sono (ovviamente) nella parte estetica, seppure evidente.

Quello che cambia davvero è il sistema di funzionamento, distinto tra atomizzatore (per la sigaretta elettronica) e il vaporizzatore.

Vediamo quindi le principali caratteristiche e differenze tra sigaretta elettronica e vaporizzatore, per poter scegliere il dispositivo più adatto a noi.

 

Sigaretta elettronica o vaporizzatore? Ecco le differenze tecniche

Prima di analizzare le varie differenze e scoprire cosa è meglio fra sigaretta elettronica o vaporizzatore, è necessario conoscere i punti in comune.

Entrambi hanno un funzionamento che permette al fumatore di aspirare vapore acqueo (e non anidride carbonica, come nelle classiche sigarette) generato da un e-liquid (nel caso dell’e-cig) o da un composto solido (come del caso del vaporizzatore).

Questi composti, sia in forma liquida che solida, vengono portati a una temperatura compresa tra i 100°C e i 300°C, riscaldati grazie a una lamina in metallo riscaldata dalla batteria.

Questo riscaldamento controllato impedisce agli e-liquid e alle erbe di non arrivare mai alla temperatura di combustione, generando quindi un vapore sempre bianco.

Se dovete scegliere fra sigaretta elettronica o vaporizzatore non dovrete quindi focalizzarvi sul funzionamento basico, ma sulle reali potenzialità di ciascun dispositivo e sulla qualità della fumata.

 sigaretta elettronica o vaporizzatore

Meglio sigaretta elettronica o vaporizzatore per smettere di fumare?

Molto spesso si crede che tutti i vapers siano ex galeotti pentiti del loro passato da fumatori, ma non è così.

Molti vapers hanno iniziato a fumare proprio utilizzando questi dispositivi, mentre altri alternano una fumata più classica e tradizionalista a una svapata extra.

Il binomio ex fumatore - vapers non è così scontato come si crede.

Eppure alcuni dispositivi sono sicuramente più utili di altri per chi desidera smettere definitivamente di fumare le sigarette tradizionali.

In questo caso la scelta fra sigaretta elettronica o vaporizzatore è abbastanza semplice da fare.

Una sigaretta elettronica è esteticamente molto simile alle classiche sigarette confezionate, e il suo funzionamento è stato programmato per confondere l’occhio dei tabagisti più incalliti.

La sigaretta elettronica ha un funzionamento più basico, adatto allo scopo che deve assolvere: quello di eliminare il vizio del fumo.

Ecco allora che non ha senso inserire tabacco trinciato o altre erbe nella canalina, che funziona esclusivamente tramite atomizzatore.

Questo spara gli e-liquid inseriti ad altra pressione, facendoli passare in un filtro a maglia stretta e diffondendoli successivamente sotto forma di vapore acqueo nella nostra bocca.

Gli e-liquid sono composti principalmente da glicole propilenico e glicerolo vegetale, aromatizzati con varie sostanze o addizionati con sostanze psicotrope.

Molti e-liquid gusto tabacco, ad esempio, sono addizionati con nicotina, rendendo la svapata più gratificante per un tabagista di lungo corso.

Una fumata di questo tipo, seppure non totalmente simile alla classica sigaretta rollata, dona certamente un senso di soddisfazione sufficiente per riuscire a smaltire lentamente la dipendenza.

Discorso non valido per quanto riguarda il vaporizzatore.

Vediamo quali sono le differenze.

sigaretta elettronica o vaporizzatore

 

Meglio sigaretta elettronica o vaporizzatore per chi vuole provare nuovi sapori?

Qual è quindi la differenza principale che ci può far scegliere definitivamente? Sicuramente il contenuto da vaporizzare.

Mi spiego meglio. Per una sigaretta elettronica serve un e-liquid già confezionato, acquistabile in negozi specifici o in altri punti vendita dedicati allo svapo.

Per quanto riguarda il vaporizzatore si può optare invece sia per liquidi (oli psicoattivi, concentrati, e-liquid etc) o erbe essiccate, come tabacco o altri tipi di erbe da vaporizzare.

Eccola la grande differenza che può farvi optare più per una sigaretta elettronica o vaporizzatore: quest’ultimo funziona tramite camera di combustione, permettendo di fumare in piena libertà liquidi o altri elementi o erbe solide, rendendo l’intera esperienza sempre personalizzabile.

La camera di combustione in cui vengono inserite erbe e spezie si riscalda elettricamente, generando un calore compreso tra i 100°C e i 300°C.

Qui l’aspirata sarà molto più secca rispetto a una sigaretta elettronica, mentre il sapore (e la quantità di sostanze psicoattive ingerite) amplificate rispetto a una sigaretta tradizionale.

Esatto, avete capito bene. Vaporizzare del tabacco permette una maggiore assunzione di nicotina, perché le foglie non perdono le loro proprietà durante la combustione.

In questo caso avremo i classici effetti psicotropi e dipendenti di una classica sigaretta, mentre non avremo assorbimento di CO2 o catrame.

Ovviamente possiamo decidere di vaporizzare erbe del tutto innocue, come foglie di thé, melissa o altre erbe più particolari. 

(Se desideri approfondire l'argomento clicca QUI per andare all'articolo dedicato! )

 

Sigaretta elettronica o vaporizzatore: qual è la scelta migliore?

Dopo queste premesse possiamo dire che sigaretta elettronica e vaporizzatore sono due dispositivi molto simili.

Quello che cambia (in sostanza) è il pubblico a cui si rivolgono.

Se la sigaretta elettronica è la scelta più adatta a chi vuole smettere di fumare, il vaporizzatore è invece un dispositivo molto utilizzato da appassionati o da chi, semplicemente, desidera provare un’esperienza del tutto nuova.

Questa sua maggiore versatilità lo rende adatto davvero a tutti, tabagisti e neofiti, curiosi e appassionati.

Nessuna indecisione quindi se dovete scegliere tra sigaretta elettronica o vaporizzatore. Lasciatevi guidare dal vostro istinto e fate la scelta più adatta alle vostre esigenze.

Se comunque volete provare l’esperienza di un vaporizzatore multi funzione, prova il nuovo Vie Revolution: questo innovativo vaporizzatore portatile permette di vaporizzare erbe o liquidi, per un piacevole svapo a 360°.

Clicca QUI per acquistarlo! 

 

 sigaretta elettronica o vaporizzatore

 

 

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)