Robot Aspirapolvere, vale la pena sceglierlo?

Pubblicato: 24/06/2020 09:44:26
Categoria: Profumo di Pulito

Robottino

Robottino sì o robottino no? Sempre più persone si trovano di fronte a questo dubbio se scegliere o meno un robot aspirapolvere per le pulizie domestiche della propria abitazione. I modelli sul mercato sono svariati, orientarsi tra tutte le proposte appare quasi impossibile, ma quello a cui vogliamo rispondere oggi è una domanda: vale la pena fare questo acquisto?

Prima di rispondere a questo quesito andremo a fare un focus sulle caratteristiche, i vantaggi, gli svantaggi e come orientarsi nella scelta del robottino più adatto alle vostre necessità.

ROBOT ASPIRAPOLVERE COS’È?

Robot Aspirapolvere

Prima di dirvi come funziona è bene, soprattutto per i neofiti, capire a cosa ci riferiamo quando parliamo di robot aspirapolvere o robottino. Parliamo del parente più moderno della scopa, un dispositivo che si muove autonomamente per la casa sopra ogni tipo di superficie. Cosa rende questo prodotto unico nel suo genere? Principalmente due caratteristiche:

- la presenza di spazzole che raccolgono la polvere

- la dotazione dei sensori di movimento

LE CARATTERISTICHE

Una volta capito come funziona, ora è il momento di spiegarvi, a grandi linee, quali sono quelle caratteristiche di cui dobbiamo tener conto prima di effettuare (o meno) l’acquisto:

- superficie: più la metratura della vostra casa è ampia, maggiore sarà la necessità di avere un robottino potente

- tipologia di pavimentazione: se regolare potrete scegliere un robot generico in alternativa sarete costretti a un prodotto multisuperfici

- tipologia di setole: più morbide per parquet e marmo

- dimensioni: meglio un modello slim se avete mobili bassi, in alternativa scegliete quello che preferite.

-evoluzione: funzionamento tramite wifi, bluetooth, app ecc.

TI CONSIGLIAMO…

V-Tac Smart VT-5555

Tra i numerosi prodotti presenti sul mercato, noi ti consigliamo il V-Tac Smart VT-5555 e il V-Tac Smart VT-5556 aspirapolvere e lavapavimenti. Con le loro dimensioni ridotte, il design moderno, i bordi rivestiti in gomma e i sensori anti collisione, questi due robottini svolgono perfettamente il loro lavoro grazie anche alle specifiche funzioni di:

- modalità di pulizia automatica

- selezione di modalità particolari (pulizia stanza singola, angoli ecc.)

- controllo manuale tramite pulsanti direzionali

- impostazione di timer e pulizie programmate (anche con frequenza giornaliera)

- ritorno alla base di ricarica

Cosa rende davvero eccezionale questi prodotti? La possibilità di gestiri in tutte le sue funzioni scaricando l’App V-Tac Smart Light e la compatibilità con gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Home.

Ora, fatta la panoramica sul prodotto in sé,  è il momento di rispondere alla nostra domanda di partenza: vale la pena scegliere un assistente robotico per le nostre pulizie domestiche? La risposta è… Sì, non solo per una questione di pura comodità, ma anche perché, in questo modo, saremo in grado di risparmiare tempo ed energia.

Lasciate fare il “lavoro sporco” a chi è del mestiere!

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)