Orgasmo femminile: Quante ne sai?

Pubblicato: 02/10/2015 15:11:16
Categoria: Coppia e Sessualità

orgasmo femminile curiosità

Grazie ad una recente ricerca condotta su alcune coppie degli Stati Uniti, è stato possibile dimostrare come le donne riescano a raggiungere più velocemente l’orgasmo attraverso il sesso anale.

Al giorno d’oggi è oramai comune che uomini e donne raggiungono il massimo del piacere con tempi e metodi decisamente diversi, ma nonostante questo potrebbe essere interessante approfondire la questione per saperne qualcosa di più.

Grazie ad un articolo pubblicato sul FiveThirtyEight è stato possibile analizzare un dibattito tra le differenze relative all’orgasmo femminile e maschile.

Ciò che ha catturato maggiormente la nostra attenzione è stato proprio il sesso anale, poiché le donne potrebbe raggiungere l’orgasmo più velocemente attraverso questo tipo di penetrazione.

Mona Chalabi si è occupata della stesura del pezzo, basato su uno studio legato alla sessualità (e più nello specifico all'orgasmo femminile) eseguito dall’Università dell’Indiana.

La ricerca, condotta nel 2009, ha interessato 1931 persone tra i 18 e i 19 anni, a cui è stato chiesto di rispondere in maniera sincera ed esaustiva riguardo gli ultimi rapporti sessuali, a patto che si siano verificati nell’arco degli ultimi 12 mesi.

Secondo lo studio, ogni rapporto sessuale è stato suddiviso in sei atti differenti, ovvero:

  • Masturbazione di coppia
  • Sesso orale praticato
  • Sesso orale ricevuto
  • Rapporto penico-vaginale
  • Sesso anale ricevuto
  • Sesso anale praticato

Ogni persona intervistata ha dovuto evidenziare quale di questi atti procurasse maggiore piacere: per il gentil sesso, circa 64% raggiunge l’orgasmo femminile attraverso la masturbazione di coppia, una stima leggermente superiore alla penetrazione vaginale vera e propria.

Ciò che probabilmente in molti non si aspettavano, è che il 94% ha dichiarato di raggiungere l’orgasmo femminile grazie al sesso anale. (Forse può interessarti la nostra collezione di lubrificanti anali come: RelaxAn, Fistan, Anal Touch)

È per questo motivo che l’autrice dell’articolo ha preso in esame solamente le donne, poiché più complicate e diverse dal punto di vista sessuale.

Gli uomini, infatti, hanno quasi sempre ottenuto un risultato pari al 90% in tutti gli atti, fino ad un massimo di 100% per quanto riguarda il rapporto anale.

Lo scorso 31 luglio si è svolta la giornata mondiale dell’orgasmo, un argomento che risulta essere quasi un tabù nei confronti delle donne.

orgasmo femminile curiosità

Sono sempre più numerose le giovani che si chiedono per quale motivo non sono mai riuscite a raggiungere il culmine del piacere nella loro vita, ma a quanto pare non si tratta di una causa fisica, bensì mentale.

Paola Colombo, dirigente di ginecologia al Policlinico Mangiagalli, ha dichiarato che per le donne le cose sono diverse, poiché la parte più sensibile si trova nella regione della clitoride e non nella vagina.

Grazie all’orgasmo, tutte le donne possono allentare la tensione e liberare le endorfine, raggiungendo un piacevole stato di benessere completo.

D’altro canto, le opinioni in merito non si fermano qui: Jenny Block ha deciso di pubblicare sull’Huffingtonpost le 11 verità sull’orgasmo femminile di cui probabilmente non siamo a conoscenza. Curiosi?

Le undici verità sull’orgasmo femminile

orgasmo femminile

  • Ogni orgasmo ha una cosa in comune: l’intenzione. Quando si parla di orgasmo femminile è fondamentale non confonderlo con quello maschile, poiché in comune non hanno niente. Se si tratta di una donna, l’unica cosa che conta davvero è la donna stessa.
  • L’orgasmo femminile non vale meno di quello maschile. Freud dichiarò che la clitoride è un pene non sviluppato, ma tale affermazione non è per niente vera. La clitoride rappresenta la parte del corpo femminile che dona maggiore piacere alle donne e per poter raggiungere l’orgasmo è necessario avere un’ottima stimolazione da parte del proprio partner.
  • Non esiste un modo giusto per raggiungere l’orgasmo. La penetrazione non è la fonte del piacere femminile, poiché già accennato tutto gira intorno alla clitoride. Il fulcro dell'orgasmo femminile è li.
  • Tutti i suoni sono graditi. Gemiti, urla o respiro affannoso possono aiutare a provare maggiore piacere, poiché ci si lascia andare e si facilita quindi l'orgasmo femminile.
  • Tutte le posizioni sono buone. Ebbene sì, poiché dipende dai punti più sensibili di ogni donna, che sono diversi.
  • Tutte le fantasie sono ben accette. Non esiste qualcosa di giusto o qualcosa di sbagliato, a patto che ciò che avete in mente porti al godimento.
  • Ogni vagina è unica e bellissima. Ebbene sì, poiché il corpo di ogni donna è unico e meraviglioso, caratterizzato da numerosissime terminazioni nervose che possono aiutare a raggiungere il piacere.
  • Muovere il corpo. Evitate di seguire gli stereotipi dei film porno, ma muovetevi secondo le vostre esigenze.
  • Gli orgasmi fanno bene alla salute, infatti alleviano mal di testa, mantengono in buono stato il cuore e stimolano il cervello.
  • Ogni donna è diversa. Non tutte possono provare piacere allo stesso modo e, soprattutto, non è detto che si raggiunga l'orgasmo sempre nella stessa intensità. Tenete sempre a mente che, come già detto in precedenza, l'orgasmo femminile è molto diverso dall'orgasmo maschile.
  • Niente fretta. Le donne potrebbero aver bisogno dai 20 ai 30 minuti per raggiungere l’orgasmo, pertanto non abbiate fretta e giocate con il vostro partner fino a quando non sarete entrambi soddisfatti.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)