Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Muffa: cause e soluzioni per eliminarla (per sempre) dalla vostra casa

Da: Damiano - Categoria: Profumo di Pulito

Donna osserva muffa

Cosa accomuna abitazioni datate, piccoli appartamenti e locali particolarmente umidi? La risposta è semplice: la formazione di muffa sui muri delle pareti.

Ma di cosa parliamo quando ci riferiamo al termine muffa? Si tratta di funghi capaci di attaccare le superfici sotto forma di macchie scure e spugnose (miceli) che si riproducono per mezzo di spore.

Non sono particolarmente dannose per l’essere umano ma la loro struttura (chiamata ife) può essere pericolosa per l’apparato respiratorio di anziani o bambini.

Come evitare la formazione di muffa in casa?

Muffa sui muri

La muffa si trova particolarmente a suo agio quando l’umidità dell’aria supera la soglia del 55%. Ciò che favorisce la proliferazione di questo fungo è la condensa, la differenza di temperatura tra interno ed esterno, la scarsa luce o il mancato ricambio d’aria.

Per evitare formazioni o, peggio, infestazioni di muffa in casa è necessario seguire questi piccoli accorgimenti:

  • Arieggiate gli ambienti: favorite il ricircolo dell’aria per almeno 5 minuti al giorno (specie d’estate) creando correnti da un vano all’altro.
  • Occhio alla temperatura: evitate sbalzi di clima troppo intensi tra l’esterno e l’interno e tenete sotto controllo i gradi di ogni stanza in modo che non ci sia troppa differenza.
  • Riducete l’umidità: tenete le finestre ben chiuse in caso di temporali e utilizzate un deumidificatore se l’ambiente è troppo piccolo o particolarmente datato.
  • Utilizzate la luce solare: la muffa odia la luminosità e prolifera in ambienti particolarmente bui. Permettete ai raggi del sole di entrare in casa e ridurrete subito a zero le possibilità di grosse infestazioni di muffa.
  • Non esagerate con le piante in casa: sono un oggetto decorativo utilissimo ma il ristagno di acqua nei vasi può favorire la formazione della muffa sui muri.
  • No all’asciugatura dei vestiti in casa: non posizionato lo stendino in casa né i vestiti sui termosifoni. Il rischio è quello di aumentare la formazione di condensa e il livello di umidità.
  • Accortezze in cucina: utilizzate la cappa aspirante per scaricare all’esterno i vapori di cottura ed evitate di lasciare stoviglie o pentole con acqua nel lavello.

Come togliere la muffa dai muri?

Come eliminare muffa

Prevenire è meglio che curare ma non vi preoccupate se un’infestazione è già in atto perché esistono metodi e soluzioni assolutamente efficaci.

L’ideale è sempre quello di evitare prodotti chimici e di “tentare” coi rimedi fai da te della nonna (soluzioni a base di aceto, bicarbonato, acqua ossigenata, sale ecc.) ma se non basta l’olio di gomito allora è necessario trovare il prodotto giusto per sconfiggere la muffa prima che diventi un problema con la P maiuscola.

Se volete una soluzione efficace, rapida ed economica in grado di sterminare in modo definitivo la formazione di funghi sui muri di casa, non potete che scegliere Tecnostuk Muffa K.O.

Stiamo parlando di un fondo sottoforma di pasta leggera che va applicato direttamente sulle pareti da trattare senza essere diluito in acqua.

Grazie al suo potere sbiancante e igienizzante, copre istantaneamente le macchie di muffa ed evita che queste si riformino in futuro.

I prodotti Tecnostuk si caratterizzano per essere in classe A+ (l'etichettatura A+ indica le caratteristiche di sostanze volatili inquinanti durante e dopo l'applicazione, su una scala di valori che vanno da A+ per emissioni molto basse a C per emissioni elevate), non rilasciano cattivi odori e sono Formaldeide free.

Seguendo i nostri consigli e le soluzioni che vi abbiamo fornito, la muffa per voi sarà solo un lontano ricordo!

Condividi

Aggiungi un commento