Ecco le migliori posizioni per fare l’amore con il lubrificante

Pubblicato: 13/09/2017 11:56:35
Categoria: Coppia e Sessualità

lubrificanti come usarli al meglio in coppia

Il lubrificante, in alcuni casi, può rivelarsi un prezioso amico dell'orgasmo. Un esempio? Le situazioni piccanti sotto la doccia. In questi frangenti il lubrificante aiuta molto.

L'acqua, infatti, tende a diminuire la naturale lubrificazione vaginale. Fondamentale però è non andare a caso. La scelta del lubrificante è molto importante se si vuole fare sesso in maniera davvero appagante.

Da cosa partire? Dalla consapevolezza che esistono diverse tipologie di lubrificanti. Nello specifico si parla di soluzioni a base acquosa, di creme, di lubrificanti a base oleosa o di silicone.

I vantaggi del lubrificante a base oleosa e qualche consiglio per il sesso anale

Quando si parla delle migliori posizioni per fare l'amore con il lubrificante è bene ricordare che quello a base oleosa può rivelarsi particolarmente efficace.

Tra i suoi vantaggi va citato il fatto che difficilmente si secca a contatto con l'aria. Si consiglia però di non utilizzarlo sul preservativo. Il rischio, infatti, è quello che il lattice si sciolga.

Utilizzarlo è molto semplice. Si può iniziare versando sul palmo della mano una piccola quantità di lubrificante.

Si passa poi alle carezze e ai baci per stimolarsi a vicenda. Questo è un caso che ci ricorda quanto l'uso del lubrificante non sia esclusivamente associato al sesso anale.

La vagina è soggetta a un processo di lubrificazione naturale, che può incontrare dei problemi sia con l'età, sia in situazioni di particolare stress psicologico.

Per fortuna che, al giorno d'oggi, si può ovviare senza problemi a questi piccoli ostacoli.

Come già detto esistono infatti numerosi lubrificanti di diversa composizione, che permettono anche di divertirsi piacevolmente durante i preliminari.

il sesso anale è tutto un altro discorso. Molto apprezzato in generale dagli uomini per via delle sensazioni fisiche amplificate, non è sempre accolto con lo stesso favore dalle donne.

Cosa fare per rendere l'esperienza davvero piacevole? Prima di tutto acquistare un lubrificante. Partire da zero potrebbe rivelarsi molto doloroso.

I lubrificanti migliori per fare sesso anale piacevolmente sono considerati quelli a base d'acqua o di silicone. Utili ma non certo sufficienti, devono essere supportati dalla fiducia nei confronti del partner.

Solo partendo da questo presupposto è infatti possibile vivere un rapporto davvero appagante, durante il quale lasciarsi andare totalmente.

Perché utilizzare il lubrificante durante il sesso vaginale?

lubrificanti intimi durex

L'utilizzo del lubrificante durante il rapporto vaginale può rivelarsi necessario quando la penetrazione è eccessivamente dolorosa.

Quando ci si accorge di questo problema, è naturale provare inizialmente un sentimento di frustrazione. Per fortuna che oggi, con i lubrificanti, si può porre rimedio senza particolari problemi.

Non bisogna temere di ricorrere ai lubrificanti anche se le difficoltà di penetrazione non sono legate alla secchezza dell'età. In situazioni particolari, come per esempio il post partum, può capitare di incontrare difficoltà nel fare sesso.

Come non citare per esempio i cali del desiderio legati alle preoccupazioni per la nuova condizione genitoriale? A lungo andare queste situazioni possono mettere a rischio l'equilbirio della coppia.

In tali frangenti il lubrificante può rivelarsi una scelta molto utile. A prescindere dalla posizione preferita nel fare l'amore, quello che conta è l'atteggiamento mentale.

Bisogna rilassarsi, lasciarsi andare, chiudere fuori dalla porta della camera da letto tutti i pensieri della giornata e lasciare spazio unicamente alle sensazioni legate al corpo del partner.

Ad aiutare la situazione ci pensano i lubrificanti, che devono essere possibilmente caratterizzati da formulazioni naturali e rispettose del pH fisiologico degli organi genitali.

Scegliendolo magari di un profumo particolare, la situazione può diventare ancora più eccitante! Se proprio non si riesce a staccare la mente, si può chiedere al partner di essere bendati.

In tal modo è possibile concentrarsi con maggiore attenzione sui suoi stimoli, sulle carezze, sui baci, su ogni singolo contatto con il suo corpo.

Spazio alla sperimentazione

lubrificanti vaginali e anali

Quando si tratta di trovare le migliori posizioni per fare l'amore con il lubrificante, "sperimentazione" è la parola d'ordine.

Fondamentale, infatti, è lasciarsi dominare dalla ricerca del piacere, stuzzicando il partner in ogni occasione possibile.

Ci sono situazioni particolarmente congeniali, che possono essere trasformate in fantastiche occasioni per fare l'amore in maniera piccante.

Essenziale è ricordare che gli effetti del lubrificante in tali frangenti possono essere amplificati con posizioni particolari.

Se la donna si mette seduta a cavalcioni del proprio partner può provare delle sensazioni particolarmente intense e vivere dei momenti di forte coesione intima scoprendo, anche grazie a un massaggio al petto con il lubrificante, il corpo del proprio compagno.

Mettendo in campo anche un po' di ironia, si può vivere il tutto in maniera decisamente piacevole.

Grazie ai lubrificanti intimi - da preferire all'olio casalingo in quanto fatto apposta per entrare a contatto con il corpo e con gli organi genitali - è possibile scoprire il corpo del partner e gli stimoli che preferisce spaziando con i profumi e con gli effetti caldo/freddo.

Prendersi cura del piacere sessuale è importante e con il lubrificante è possibile farlo in maniera semplice e divertente! 

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)