Il futuro del LED visto dall’EXPO 2020

Pubblicato: 02/09/2021 14:39:59
Categoria: L'Arte di Illuminare

Sarà l’energia di Enel a illuminare il Padiglione Italia all’Expo 2020 di Dubai. L’esposizione universale posticipata di un anno che si svolgerà negli Emirati Arabi dal primo ottobre al 31 marzo 2022.

Visto il calibro dell’evento la decisione è stata quella di creare un ecosistema d’illuminazione che metta in risalto tutti i nuovi trend di vendita e consumo del settore.

L’obiettivo è proprio quello di far vivere ai visitatori un sistema innovativo con tutte le tecnologie che influenzeranno il mercato futuro.

Noi di Eurocali abbiamo analizzato per te e il tutti gli elementi fondamentali di queste installazioni basata sull’Internet delle cose (Internet of things).

I trend di vendite lanciati dall’EXPO 2020

L’esperienza dei visitatori sarà caratterizzata da due installazioni luminose: Second Sun e Second Moon. Create ad hoc per il Padiglione Italia, rendono possibile un crescendo di giochi di luce legati a doppio filo con le emozioni dei visitatori.

Hanno un diametro di 5 metri e comprendono circa 320 punti luce LED. Il progetto ha una duplice finalità illuminotecnica: dare luce in maniera funzionale allo spazio espositivo e ricreare scenario spettacolari attraverso il mutamento della temperatura colore nell’arco delle 24 ore.

 

Le 5 tendenze utilizzate per questo progetto:   

1- Via libera all’illuminazione scenografica

L’utilizzo di luci LED che sono notoriamente il prodotto di riferimento per progetti che richiedono un equilibrio tra design e personalizzazione è ottimale. L’effetto visivo infatti oltre a essere estremamente funzionale, crea allo stesso tempo delle scenografie luminose spettacolari.

Questo conferma la tendenza nell’utilizzo di elementi scenografici nell’illuminazione anche di progetti di taglia più piccola come edifici, negozi, uffici o ambienti abitativi.

Grandi lampadari sono pensati come fossero sculture di luce, quasi debbano allestire grandi scenografie. Lampade così appariscenti, dalle forme eleganti e curvilinee, danno un volto differente all’arredamento.

Il 2021 tenderà a illuminare le abitazioni come fossero opere d’arte, con sistemi d’illuminazione a cascata, lasciando massima libertà all’estro. Vedremo scendere da soffitti, lampadine unite a creare maestosi grappoli d’uva, dando pero uno stile elegante.

2- L’indispensabile: risparmio e monitoraggio consumi

Un sistema di Smart metering verrà installato sulle linee di alimentazione del Second Sun e, sfruttando la variazione di consumo elettrico dell’istallazione, simulerà il monitoraggio in tempo reale dell'evoluzione giornaliera dei consumi di un ambiente domestico.

L’illuminazione a LED del Second Sun costituisce una metafora dell’energia nel 2021: digitale e inclusiva in grado di sintonizzarsi sulle esigenze e i bisogni dei clienti.

Il sistema Smart metering, che rende possibile far conoscere all’utente i suoi consumi in tempo reale, rappresenta invece un’evoluzione del modello di fruizione energetica, oggi e nel prossimo futuro sempre più basato su scelte responsabili.

Questa aggiunta fondamentale al padiglione rappresenta una vera e propria necessità del mercato di essere più in controllo dei suoi consumi.

Una tendenza che se sfruttata intelligentemente può rivoluzionare le tue vendite.

3- Versatilità e comfort

Come già assodato la tecnologia LED gode di altissima customizzazione e flessibilità. Questi sono ingredienti chiave per l’incremento di vendite future.

Come nell’Expo, anche all’interno delle mura di casa l’obiettivo è quello di vivere un’esperienza interattiva.

Per questo motivo prodotti come il faretti LED stanno generando fatturati incrementali su base internazionale e continueranno a farlo nel futuro prevedibile.

Tale tecnologia viene sfruttata in diversi modi proprio perché offre una grande capacità d’illuminazione.

Ad esempio, i faretti sono l’opzione più indicata per il proprio giardino ma possono essere utilizzati anche in casa, in negozio, in ufficio, per l’illuminazione dei luoghi pubblici, nelle grandi industrie e molti altri contesti.

4- Viva il Made in Italy

La partnership con Enel permetterà all'Italia di presentare a Expo 2020 Dubai un eccellente modello dimostrativo di transizione ecologica ed energetica nel primo evento globale dopo la pandemia.”– ha dichiarato Paolo Glisenti, commissario generale per la partecipazione dell'Italia a Expo 2020 Dubai.

Ecco il ruolo del Made in Italy: modello d’innovazione e rinascita per tutto il mondo.

Da anni la produzione sul nostro territorio ha acquisito un vero e proprio valore aggiunto per prodotti e servizi.

Il tema del padiglione è infatti quello della bellezza che unisce le persone. La bellezza intesa come arte ma anche come qualità dei nostri prodotti che vengono esportati per tutto il mondo.

Eurocali infatti da anni è una realtà affermata che orgogliosamente opera al 100% sul territorio italiano. Fieri delle risorse della nostra nazione e del suo sviluppo digitale in un settore così avanzato come quello dell'illuminazione.

5- Mai più senza: sostenibilità

L’Esposizione Universale che si terrà a Dubai sarà un’occasione unica per promuovere modelli di sviluppo sostenibili e pratiche di consumo di energia responsabili.

Per questo nella vendita di prodotti per l’illuminazione è importante mantenere una fornitura disponibile di prodotti a basso consumo e alto rendimento ma soprattutto tenendo a mente materiali ecologici.

“Le straordinarie installazioni di Enel – che illumineranno momento per momento il percorso dei visitatori misurando le loro emozioni – contribuiranno a fare del nostro Padiglione il primo habitat totalmente decarbonizzato, energicamente autosufficiente, all’avanguardia delle nuove tecnologie Smart della sostenibilità” ha affermato l’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Enel, Francesco Starace.

Infine...

Eventi di tale portata hanno una grandissima influenza su mercati nazionali e internazionali. Per questo essere al corrente delle tecnologie e prodotti utilizzati dagli sponsor è fondamentale. 

Le tendenze di mercato influenzano le vendite e le richieste dei clienti per chi lavora nel settore dell'illuminazione. Continua a seguirci o iscriviti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime notizie, info ed eventi dal mondo dell'illuminazione LED e del risparmio energetico.

Related posts

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)