Come rollare una sigaretta: a mano o con la macchinetta?

Pubblicato: 25/06/2015 15:11:07
Categoria: L'Angolo del Fumatore

Siete intenzionati a passare al tabacco trinciato perché volete risparmiare soldi ed aumentare la qualità delle vostre fumate? Siete nel post/o giusto!

In questo articolo metteremo a confronto due metodi specifici per rollare una sigaretta: a mano e con la macchinetta (rollatore). Sono entrambi metodi validi, veloci e funzionali, ma ogni fumatore ha la sua preferenza. Scopriamone insieme le caratteristiche, i pro e i contro.

Come rollare una sigaretta a mano

Come rollare una sigaretta perfetta usando il metodo tradizionale? Innanzitutto abbiamo bisogno (ovviamente) di cartine, filtri e tabacco trinciato. Vi ricordo che in base alle vostre preferenze personali e al tipo di tabacco che andrete ad utilizzare, cambierà la tipologia di filtri (slim, ultraslim, regular) e cartine (tipo a, tipo b) che andrete ad utilizzare. Fatta questa premessa, passiamo alle istruzioni pratiche.

  1. Prendete un filtro e tenetevelo da parte.

  2. Prendete una cartina e sinceratevi che l'estremità dove è presente la colla sia rivolta verso l'alto.

  3. Prendete un po di tabacco ad occhio (in base anche ai vostri gusti personali e la grandezza del filtro che andrete ad utilizzare) e stendetelo sulla cartina. Cercate di renderlo uniforme e fate in modo di lasciare un po di spazio all'estremità dove andrà poi inserito il filtro.

  4. Inserite il Filtro.

  5. Fate "ruotare" la cartina con le dita di entrambe le mani e cercate di uniformare per tutta la lunghezza della cartina il tabacco.

  6. Fate passare la parte di cartina senza colla, sotto la parte superiore (quella con la colla).

  7. Leccate la colla.

  8. Chiudere quindi la sigaretta e se non risulta molto pressata, aiutatevi con una penna/matita ecc.

Se siete alle prime armi non aspettatevi da subito sigarette perfette. Per quanto di tratti di una cosa molto semplice da fare, inizialmente può risultare un'operazione un po ostica. Vi posso però assicurare che mano a mano che prenderete confidenza con la rollata, questa diventerà sempre più facile e soddisfacente.

Come rollare una sigaretta con la macchinetta / rollatore

Come rollare una sigaretta perfetta usando una macchinetta / rollatore? In questo caso abbiamo bisogno, oltre che di filtri, cartine e tabacco, di un rollatore. Nel nostro sito ne potrete trovare diverse in vendita, vi invitiamo dunque a darci un occhio cliccando qua: Macchinette per fare le sigarette.

macchinetta per fare sigarette

Una volta che avrete scelto la macchinetta che più vi ispira, non resterà che provare a fare una sigaretta!

  1. Prendete un filtro dalla vostra bustina / scatolina e mettetevelo da parte.

  2. Prendete il tabacco e posizionatelo all'interno del nastro, nel mezzo. Riempi tutto lo spazio senza pressare il tabacco.

  3. Togli e/o sistema il tabacco in eccesso

  4. Pensa per un secondo che la macchinetta sia un papiro. Per svolgerlo dovrai girare il rullo a sinistra, in senso antiorario. Per riavvolgerlo dovrai quindi fare l'operazione opposta.

  5. Chiudete il rullo e cominciate a girare su e giù. Noterete sicuramente una leggera pressione che permetterà al tabacco leggermente fuori dai bordi di venir risucchiato.

  6. Prendete una cartina facendo attenzione alla colla. Questa dovrà infatti essere rivolta verso l'alto. Il lato senza colla andrà inserito direttamente nel rullo, cosi facendo vi troverete di fronte il bordo con la striscia adesiva.

  7. Girando ora il rullo verso il basso, la cartina scorrerà nella macchinetta. Nel caso foste in difficoltà a compiere questa operazione, non fatevi problemi ad usare le dita. Quando la cartina è ormai quasi tutta dentro, leccate la colla e continuate a far girare il nastro.

  8. Se avrete seguito alla lettera le istruzioni, vi ritroverete con una perfetta sigaretta, pronta per essere fumata.


Se qualche procedimento qui elencato non vi è chiaro, non fatevi problemi a commentare l'articolo. Saremo ben felici di aiutarvi!

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)