Come si Prepara il Caffè Pedrocchi? Storia e Ricetta

Pubblicato: 04/02/2019 09:00:01
Categoria: Il Piacere del Caffè

In Italia siamo grandi bevitori di caffè. Potremmo definirlo la bevanda nazionale, anche se non ce n’è uno solo a rappresentanza del nostro stivale. Ogni zona, provincia, regione ha la sua versione storica ottenuta spesso con l’uso di ingredienti aggiuntivi che gli danno quel fattore unico e distintivo.

caffè padovano menta panna montata menta

Caffè Pedrocchi: Sede Storica

Oggi parliamo del noto caffè padovano, un caffè nato tra le mura di uno dei locali più storici del nostro paese, il Caffè Pedrocchi di Padova. Ritrovo di studenti e artisti, questo locale fu voluto dal famoso caffettiere Antonio Pedrocchi, celebre, inoltre, per essere menzionato in una delle opere letterarie più famose di Stendhal: La certosa di Parma.

Il caffè Pedrocchi si venne a costituire con l’intento di essere un luogo dove nascevano idee, avvenivano trattative, e si tenevano feste. Questo senza dimenticare di essere un posto di benvenuto per i turisti e i viaggiatori d’affari.

Insomma, questo luogo volle essere sin da subito un punto di riferimento dove la vita non si interrompeva mai. Non è un caso che dalla sua inaugurazione nel 1831 fino al 1916 le sue porte non si chiusero mai, da qui il soprannome “caffè senza porte”.

sala rossa caffè Pedrocchi padova

Caffè Padovano: Storica Bevanda

Ora che abbiamo dato il contesto, torniamo alla bevanda. Il caffè padovano nasce dalla creatività di un Mastro Caffettiere che lavorava presso lo storico Caffè Pedrocchi e che – nella commistione di caffè, menta, panna e cacao amaro – trovò l’equilibrio perfetto.Nel periodo estivo per via della panna e della menta il caffè padovano è un’alternativa rinfrescante al normale espresso.

E allora cosa aspettate, cogliete l’occasione del weekend per dirigervi verso Padova per una bella gita fuori porta e gustatevi un buon caffè padovano presso il Caffè Pedrocchi, collocato nel centro storico del capoluogo veneto.

Ricetta Caffè Pedrocchi di Padova

Abbiamo pensato anche a coloro per cui la città di Padova non è a un tiro di schioppo. Eccovi, infatti, la ricetta del caffè padovano cosi da poterla replicare nella comodità della vostra cucina.

Gli ingredienti da procurarvi sono:

  • 70 ml di panna fresca
  • 20 ml di latte intero
  • 20 ml di sciroppo di menta
  • miscela caffè a piacere
  • cacao amaro

Dopo avere preparato la caffettiera con la vostra miscela preferita, mettetela sul fuoco e, nell’attesa che il caffè esca, procedete a preparare la panna aromatizzata alla menta unendo la panna, il latte intero e lo sciroppo di menta e montando il tutto con una frusta.

Ovviamente lo stesso metodo vale per chi è dotato di macchina per il caffè: inserite la capsula o la cialda, e nel mentre seguite il procedimento descritto.

Se possibile, utilizzate una tazza da cappuccino in modo da avere spazio per versare la panna aromatizzata che dovrà ricoprire completamente il nostro caffè.

Infine, una spolverata di cacao e il caffè padovano è pronto!

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)