Come Montare una Lampada a Parete

Pubblicato: 11/12/2017 15:25:59
Categoria: Elettricisti per Passione

montaggio lampada a parete

Dedicarsi ai piccoli lavoretti in casa è un modo per risparmiare soldi e per crearsi un piacevole hobby.

In casi del genere, capita spesso di chiedersi come montare un lampada a parete in sicurezza e senza trascusare nessun passaggio.

Se anche tu stai cercando informazioni in merito, seguici nelle prossime righe e leggi la guida passo passo che abbiamo preparato per aiutarti a capire qualcosa di più sul tema e a migliorare le tue conoscenze di bricolage.

Come montare le applique

Le lampade a parete, o applique, sono una soluzione di grande tendenza per chi vuole arredare casa in maniera moderna e accattivante.

C'è addirittura chi le considera alla stregua di veri e propri elementi di arredo, in quanto sono in grado di valorizzare i dettagli degli interni di ogni ambiente.

In sede di scelta, è fondamentale prendere in considerazione prima di tutto la stanza dove verrà installata l'applique. Vuoi qualche consiglio di design?

Se la lampada a parete è destinata a un ambiente indoor grande, puoi abbinarla con un lampadario a sospensione.

Un esempio tipico da chiamare in questi casi è il salotto. Il lampadario illumina il locale nel suo complesso, mentre le applique danno luce ai dettagli.

Non c'è che dire: le lampade a parete sono versatili ed esteticamente interessanti.

Il loro successo è innegabile e possono essere prese in considerazione per arredare con diversi stili e, come ricordato, per abbellire ambienti indoor di vario tipo.

Al giorno d'oggi, per questo motivo, si possono trovare in commercio tantissimi modelli diversi realizzati in numerosi materiali, con continua attenzione alla sostenibilità.

Una volta individuato quello più adatto alle proprie esigenze economiche e non solo, non resta che capire come montarlo in sicurezza.

Per montare una lampada a parete bisogna andare per gradi.

La prima cosa da fare è abbassare l'interruttore salvavita. Il passaggio in questione è molto importante e deve essere concretizzato prima di maneggiare i fili elettrici.

applique lampada parete

Per quel che concerne l'altezza, il consiglio principale da seguire consiste nel posizionare l'applique al di sopra degli occhi di chi, normalmente, usufruisce della suddetta fonte di illuminazione.

In generale, è bene non montarla a un'altezza inferiore ai 170 centimetri. In tal modo, si evitano rischi di abbagliamento, situazioni fastidiose sia quando si studia, sia quando si lavora.

Si procede poi individuando il punto esatto in cui installare la lampada da parete.

Dopo averlo trovato, bisogna segnarlo con una matita e disegnare i due buchi che si eseguiranno per sistemare i tasselli sui quali, poi, si andrà a reggere l'applique.

A questo punto, i passaggi da compiere per montare una lampada a parete prevedono il posizionamento della mascherina.

Generalmente, la suddetta è realizzata in plastica. Va posizionata in corrispondenza della guaina che fuoriesce dalla parete.

Fondamentale, quando si praticano i fori, è fare attenzione a non toccare la guaina con i cavi.

Come si procede poi? Il passo da compiere, a questo punto, consiste nel collegare il filo di fase e quello di neutro presenti in ogni alloggiamento.

Prima, però, vanno tagliati e spellati con lo spellafili. All'estremità di ogni filo, bisogna inserire delle piccole guaine isolanti realizzati in materiale plastico.

Alla fine del processo di installazione, vanno fatte scorrere sui morsetti.

Ritorniamo ora al trattamento dei cavi fase e neutro. Come vanno gestiti? Inserendoli nei morsetti del portalampada.

Si conclude il tutto avvitando la lampadina, posizionando il diffusore e avvitando le staffe della placca.

Come è chiaro, installare una lampada a parete o applique è tutto tranne che difficoltoso.

In linea di massima, gli appassionati di bricolage che vogliono dedicarsi a questo compito incontrano le maggiori difficoltà nel far arrivare nei giusti punti di applicazione le guaine murate.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)