Come installare le strisce LED a casa? Guida pratica e veloce.

Pubblicato: 27/07/2018 16:00:00
Categoria: Elettricisti per Passione

come montare strisce led

Installare le strisce LED all’interno della propria abitazione è un’operazione semplice e alla portata di tutti, in grado di regalare immediatamente grandi soddisfazioni.

Le strisce LED riescono ad adattarsi alle strutture domestiche più disparate, illuminando gli ambienti in maniera creativa.

Posizionate in angoli caratteristici o modellate per seguire i profili architettonici, donano carattere e vitalità a qualsiasi ambiente.

Provate a posizionarle lungo le travi in legno del soffitto o installatele sotto i pensili della cucina: daranno un tocco di design unico e caratteristico.

Vediamo come installare le strisce LED in maniera semplice e veloce.

 

 

Caratteristiche delle strisce LED

A primo impatto le strisce LED sono incredibilmente sottili e leggere, tant’è che molti si chiedono se siano realmente in grado di illuminare.

La larghezza in genere è di 10 mm o 12 mm, rendendole facilmente posizionabili in ogni angolo della casa.

Anche lo spessore non supera mai i 3 mm, rendendole facili da nascondere per illuminare in maniera scenografica gli ambienti.

Grazie alla loro estrema flessibilità possono adattarsi a qualsiasi curva o angolo della casa, ma abbiate l’accortezza di non posizionare le strisce LED in curve di raggio inferiori al centimetro.

Sotto questa soglia rischieremmo di danneggiare irreparabilmente i LED, che smetterebbero di funzionare.

Anche l’efficienza energetica è uno dei punti a favori delle strisce LED: con una luminosità media da 1.600 a 3.000 lumen per metro, il loro consumo medio per metro è di soli 5 watt.

Per fare un paragone, una striscia LED da 5 metri con 1.600 lumen per metro illuminerà esattamente come una lampadina da 500 watt, pur consumandone solo 25!

 

come montare strisce led

 

Strisce LED, quali scegliere?

La fase di acquisto è forse quella più difficile, perché esistono decine di modelli differenti in commercio, tutti validi ed efficienti.

Capire come scegliere le strisce LED è però necessario per realizzare ciò che abbiamo in mente: ecco quindi i tre criteri principali da tenere in considerazione nella fase d’acquisto:

►  Il numero di LED per metro
►  Temperatura colore
►  Lunghezza delle strisce LED

 

► Scegliere le strisce LED in base al numero di LED per metro

Chi ha dimestichezza nel settore saprà che ciascuna striscia LED è composta da tanti piccoli LED affiancati.

La loro concentrazione determinerà ovviamente il tipo di illuminazione, più accesa e omogenea o – viceversa – più frammentaria.

Il nostro consiglio è quello di affidarvi a strisce LED con una concentrazione minima di 50 LED per metro, perché al di sotto di quella soglia potreste avvertire una certa disomogeneità di luce una volta accesi.

Se i LED sono troppo distanti fra loro formeranno dei coni di luce distinti, e non una striscia di luce unica.

 

► Scegliere le strisce LED in base alla temperatura colore.

Ne abbiamo già parlato, ma non ci stancheremo mai di dirlo: scegliere la giusta temperatura colore è di necessaria importanza per ricreare un ambiente confortevole e all’altezza delle nostre aspettative.

Una temperatura colore di oltre 5.000k sarà fredda e adatta a illuminare ambienti moderni e tecnologici, mentre una luce calda (compresa fra i 2.000 k e i 3.000 k) sarà perfetta per dare calore alle stanze.

Se però avete paura di sbagliare, affidatevi all’intramontabile essenzialità della luce bianca naturale.

Una luce dalla temperatura né calda né fredda è adatta a qualsiasi ambiente della casa, e non rischierete di ritrovarvi con un’illuminazione troppo eccessiva per voi.

 

► Lunghezza delle strisce LED

Uno dei vantaggi principali delle strisce LED è rappresentato dalla sua versatilità.

Generalmente le strisce LED flessibili si trovano in bobine da 5 o da 10 metri, ma prima di procedere all’acquisto premunitevi di metro e appuntatevi le misure necessarie.

Volete installare le strisce LED sotto i pensili della cucina? Segnatevi il perimetro e calcolate esattamente la dimensione che vi occorrono.

Questa operazione è di necessaria importanza se volete evitare di ritrovarvi con metri di strisce inutilizzate o - al contrario – mancanti.

 

come installare le strisce led

Come installare le strisce LED?

Una volta scelti i LED più adatti è arrivato il momento di installare le strisce LED nei punti desiderati.

Prendete la bobina e srotolatela: potrete vedere che ogni 5 mm circa è presente un punto di taglio.

Queste sezioni sono realizzate in modo tale da adattarsi perfettamente a qualsiasi superficie, ritagliando la dimensione esatta con un’esattezza quasi millimetrica.

Questa caratteristica, abbinata al fatto che le strisce LED possono essere applicate anche dove altri lampadari e punti luce non possono essere installati, li rende estremamente pratici per creare giochi di luce personalizzati.

L’installazione è più semplice di quel che si possa pensare, perché le strisce LED sono vendute fornite di adesivo.

Una volta selezionato il luogo più adatto per l’installazione staccate delicatamente la pellicola di protezione posizionata sull’adesivo, applicando man mano la striscia LED.

Per essere certi che la striscia si attacchi a dovere è necessario applicare una certa pressione, premendo con decisione senza danneggiare però i LED.

Una volta posizionate le strisce è necessario collegarle a un trasformatore da duecentoventi a dodici Volt (o, se diversamente specificato, affidatevi alle istruzioni fornite).

In questo passaggio è necessario prestare particolare attenzione, e se non vi sentite sicuri affidate l’operazione a un tecnico specializzato.

In ogni caso indossate guanti da elettricista e scarpe in gomma, per proteggervi in maniera più efficace.

Nell’eseguire questo passaggio è infatti necessario collegare i cavi elettrici alle polarità giuste, perché se così non fosse si creerebbero pericolosi cortocircuiti e scariche elettriche estremamente pericolose.

In base alla lunghezza e alla disposizione della striscia LED è necessario scegliere il punto di collegamento.

In una striscia da 10 metri potrebbe essere necessario posizionarlo al centro, distribuendo l’energia in maniera omogenea e costante.

Viceversa si creerebbero delle zone dove la luminosità è più accentuata e altre in cui sarebbe decisamente più flebile.

 

come montare strisce led

Dove comprare le strisce LED?

Le strisce LED sono un elemento di design più che di semplice e pura illuminazione, e trovare quella più adatta a noi è sicuramente un passo essenziale per realizzare lo stile domestico che più amiamo.

Nel nostro shop dedicato all’illuminazione potrai trovare decine di strisce LED di alta qualità, selezionate per essere efficienti e altamente affidabili.

Potrai trovare strisce V-Tac, Fai, Life, Wiva e Paulmann: scegli la più adatta alle tue esigenze e dai un’impronta di stile unica al tuo design!

 

 come montare strisce led

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)