Come illuminare un salotto con la luce a LED

Pubblicato: 16/12/2015 16:43:10
Categoria: L'Arte di Illuminare

illuminazione led per il salotto

L’illuminazione è uno degli elementi più importanti del nostro arredamento, poiché grazie alle soluzioni giuste potremo sentirci più a nostro agio e al sicuro.

Tutti gli ambienti della nostra casa necessitano di alternative diverse e, per questa ragione, abbiamo deciso di suggerirvi alcuni consigli su come illuminare un salotto utilizzando la luce a LED.

Perché questa scelta? Perché le lampadine LED, oltre a garantirvi un’eccellente qualità luminosa, potranno aiutarvi a diminuire i costi dal punto di vista energetico: un vantaggio che non deve assolutamente essere sottovalutato.

Il salotto rappresenta il fulcro delle nostre attività quotidiane, soprattutto se viene anche aggiunta la zona pranzo. Nelle dimore più attuali è proprio questo spazio ad essere il vero protagonista, considerato il fatto che occupa moltissima superficie nei vari appartamenti.

Solitamente, la sua collocazione è rivolta al centro della casa, in una zona interna e non troppo assolata, ma ci sono casi più fortuiti in cui si ha la possibilità di avere grandi finestre che ricoprono tutte le pareti, permettendo alla luce solare di filtrare tra le tende e far risplendere l’ambiente anche durante l’inverno.

Come progettare al meglio l'illuminazione?

Per capire come progettare un sistema luminoso nel vostro salotto, potrebbe essere necessario capire quali siano le zone dedicate alla televisione, quali al gioco, quali alla famiglia e quali al relax.

La soluzione perfetta verte nei confronti di un’illuminazione che riesca a illuminare con una sola luce diverse aree della stanza, con la possibilità di poterla intensificare o ridurre a seconda delle varie necessità.

Fortunatamente, è possibile reperire un vasto assortimento di luci intercambiabili nel nostro mercato: via libera a faretti o applique da parete e soffitto, ma perfetti anche i tubi con luci a LED per fare la differenza.

Quando parliamo di luce, ci riferiamo anche alla decorazione: di conseguenza potrebbe essere stuzzicante e divertente creare con le proprie mani delle forme particolari e insolite per il vostro salotto.

Anche i faretti orientabili rappresentano una soluzione piuttosto interessante, poiché possono essere sistemati in punti strategici o su binari scorrevoli.

illuminare il salotto con le lampadine led

In questo modo, potranno essere comandati tramite interruttore e accesi completamente oppure solamente in parte.

Potrebbe essere consigliata una piantana accanto al divano o vicino a una poltrona, in modo da non rendere impegnativa la vista della tv nelle ore serali, quando tutto è buio e silenzioso.

Nel caso in cui abbiate anche la zona pranzo, potreste aggiungere uno o due lampadari di circa un metro per far risplendere il tavolo da pranzo durante la cena.

A questo punto, dopo aver reso luminosa ogni parte della stanza, potreste dedicarvi esclusivamente alla decorazione: via libera alle luci in grado di mettere in evidenza i quadri o le mensole, ma anche i libri o altri oggetti che per voi devono essere assolutamente notati quando si entra in casa.

L’unica accortezza che dovrete avere è di valutare quando sia il caso di adottare una luce calda e quando una fredda: nel primo caso, le forme dell’ambiente saranno più ammorbidite, mentre nel secondo più metalliche e accese.

Nulla in contrario se, per renderlo più prezioso e affascinante, abbiate deciso di aggiungere un lampadario al centro della stanza: via libera allo stile che più preferite, da quello vintage a quello moderno, anche se potrebbe essere indicato aggiungere una soluzione luminosa a LED che si adatti allo stile dei vostri complementi d’arredo.

Non sono poche le persone che non curano questa parte della casa, poiché nonostante si tratti di luce spesso ornamentale, merita il giusto interesse da parte nostra.

Una buona illuminazione vi permetterà di creare la giusta atmosfera nel vostro salotto, rendendolo ancora più accogliente e confortevole.

Inoltre, c’è da considerare il fatto che l’illuminazione svolge un ruolo molto importante quando si parla di Interior Design, poiché non solo aiuta a rendere ogni elemento inserito più bello, ma ci può garantire un miglioramento anche nei confronti dell’umore, soprattutto nel caso in cui la giornata appena trascorsa sia stata particolarmente impegnativa e difficile.

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)