Spedizione gratis: come ottenerla

Sei un Rivenditore o Installatore? Richiedici il listino

Tabaccheria o Rivendita?

Spedizione solo 5€ Spedizione solo 5€
Spedizione Gratuita sopra i 59€ Gratuita sopra i 59€
Consegna in 1-2 giorni Consegna in 1-2 giorni
Reso gratuito fino a 31 giorni Reso gratuito fino a 31 giorni
Sconti quantità Sconti Quantità
Coupon e premi Coupon & Premi
 Risparmi più di quanto pensi Risparmi più di quanto pensi
Senza abbonamenti annuali Senza abbonamenti annuali

Come Illuminare una Coltivazione Indoor: Lumen e Par

Da: Francesca - Categoria: L'Arte di Illuminare

Siamo in pieno inverno e questo articolo fa proprio al caso vostro se siete amanti del giardinaggio indoor!

Infatti, oggi ci dedichiamo all'ambito della coltivazione indoor, sicuramente molto gettonata nel periodo invernale per via delle temperature esterne soprattutto in alcune zone d'italia. Ecco quindi che si ricorre all'uso di stanze o serre per dare libero sfogo al nostro pollice verde

Come illuminare una coltivazione indoor: lumen e par

Appartamenti e villette

Ovviamente la stagione fredda non è l'unico motivo che porta a questa scelta. 
Abitazioni come appartamenti rappresentano la norma soprattuto nei comuni di maggiore densità demografica dove, si sa, lo spazio è poco. La maggioranza degli italiani, circa il 54,9% vive in un appartamento contro un 38,1% che vive in villetta (dati istat).

Ma cosa c'entra tutto questo con la coltivazione indoor? Oseremmo dire che sono strettamente correlati, infatti, questi dati ci fanno capire come molti italiani non possano usufruire di tanto spazio, ad esempio un giardino, dove sviluppare il loro orto personale. Ne deriva quindi la decisione di adibire parti dei loro appartamenti come balconi o stanze a veri e propri orti.

Se fai parte di questa casistica e sei intenzionato a iniziare il tuo orto indoor, in commercio troverai tante soluzioni che ti siano di aiuto, eccone alcune.

Tuttavia prima di buttarti a capofitto nell'acquisto della strumentistica è fondamentale capire cosa ti serve. In questo campo ruota quasi tutto intorno all'illuminazione artificiale che andrà a sostituire quella naturale del sole, quindi è importante sapere di cosa stiamo parlando per fare le scelte migliori per il nostro portafogli e per le nostre piante. 

Di che tipo di luce avrà bisogno la mia pianta? Quanto intensa? Quanto calda? Quanto a lungo? Queste sono solo alcune delle domande che devi porti. Ma per capirne le risposte dobbiamo masticare un po' del gergo di questo campo.

Ecco perchè oggi ci dedichiamo al concetto di par

Lumen o Par?

Cosa è un par? E' diverso da un lumen? Cosa è un lumen?
Non c'è niente di male ad affidarsi ad un esperto ma da soddisfazione essere consapevoli di cosa l'esperto ci sta dicendo anche se decidiamo di non affidarci ai metodi fai da te.

Lumen

Spesso all'acquisto di una lampadina si tende a guardare il numero di Watt ma si tratta di un errore, infatti, il watt indica la potenza della lampadina che non equivale a sapere quanto la lampadina sarà luminosa. Per quello ci sono i lumen

Infatti, sono proprio questi che ci aiutano a misurare la quantità di luce visibile dall’occhio umano, in altre parole: più alto è il lumen più luce ci sarà. Il lumen è l'unità di misura del flusso luminoso percepibile dall'occhio umano.

Quest'ultimo è in grado di percepire la luce secondo un modello di risposta fotopica a campana che mostra che gli esseri umani sono principalmente sensibili alla luce verde, blue e rossa. In altre parole, si tratta di un'unità di misura che quantifica la percezione dell'occhio umano non applicabile alla percezione della luce da parte delle piante.

come illuminare una coltivazione indoor: lumen e par
Lunghezze d'onda percepite dall'occhio umano

Sapevate, infatti, che le piante e gli esseri umani recepiscono la luce in modo molto diverso? Le piante usano la luce per la fotosintesi clorofilliana, utilizzando principalmente le lunghezze d'onda tra i 400 e i 700 nanometri. Esse sono in grado di assorbire in modo molto più efficiente le luci blu e rosse senza utilizzare quella verde che appunto viene riflessa. Ed è il motivo per cui le foglie delle piante sono verdi!

Diceva Einstein: se giudichi un pesce per le sue capacità di arrampicarsi su un albero, lui passerà tutta la sua vita a credersi uno stupido. Le piante e gli esseri umani hanno due capacità diverse di percepire la luce e questo significa che non possono essere valutate secondo lo stesso modello o unità di misura.

PAR

Così quando dobbiamo scegliere l'illuminazione per le nostre piante non possiamo più parlare di lumen ma di PAR dall'inglese photosyntetically active radiation che traduciamo in italiano come radiazione fotosinteticamente attiva. Il PAR non è come una qualsiasi unità di misura, infatti, essa serve a definire il tipo di luce di cui la pianta ha bisogno perchè possa sostenere la fotosintesi clorofilliana. 

come illuminare una coltivazione indoor: lumen e par
Lunghezze d'onda percepite da una pianta

Ora che avete un'idea più chiara la definizione di lumen e di par, potete inizare a coltivare indoor, procurandovi tutto l'occorrente!

Articoli in relazione

Condividi

Aggiungi un commento