Come allontanare gli insetti? Ecco la luce più adatta

Pubblicato: 08/05/2018 16:30:24
Categoria: L'Arte di Illuminare

allontanare gli insetti

Allontanare gli insetti nelle sere d’estate è l’obiettivo principale di chi vorrebbe cenare in santa pace con le finestre aperte.

Purtroppo le invasioni di falene e gli sciami di zanzare che si auto-invitano a casa nostra sono sempre dietro l’angolo, e solo le zanzariere costituiscono l’unico repellente fisico per tenerle alla larga.

Esistono però altri efficaci rimedi per allontanare gli insetti senza spendere migliaia di euro in zanzariere.

Vediamo come fare.

 

Da cosa sono attirati gli insetti?

Gli insetti come le zanzare e le falene sono accumunate da una caratteristica chiamata “fototassi”, ovvero la loro irresistibile attrazione dalle fonti di luce.

Questo si traduce (ahimè) in sciami di zanzare e altri piccoli insetti notturni desiderosi di entrare nelle nostre case illuminate, per godersi un po’ di sana luce del lampadario.

Questo perché le fonti luminose tradizionali (quindi le luci alogene e a incandescenza) irradiano costantemente raggi ultravioletti, da cui gli insetti si sentono attratti.

Una volta entrati in casa poi prenderanno strade diverse: le falene gireranno incessantemente attorno alle lampadine, mentre le zanzare saranno attirate dalla nostra pelle e cercheranno di pungerci, provocandoci fastidiose bolle.

 

allontanare gli insetti e allontanare le zanzare

Come allontanare gli insetti con le lampadine LED?

Le luci LED, a differenza delle lampadine tradizionali, non emettono alcuna radiazione ultravioletta.

Questo non significa che le lampadine LED possono allontanare gli insetti, ma che ne attraggono molti di meno.

In uno studio condotto negli Stati Uniti e in seguito pubblicato sulla rivista “Science” si è studiata la capacità attrattiva di vari tipi di lampadine, giungendo a una semplice conclusione: le lampadine LED sono le meno attrattive per gli insetti.

In media una lampada alogena o a incandescenza attrae all’incirca 10-12 insetti in un’ora, mentre una lampadina LED risulta attrattiva solo per 3 o 4 insetti al massimo.

Questo significa che in una sola serata possiamo dire addio a circa 25 insetti indesiderati, un bel traguardo per non aver fatto nessun investimento economico.

 

Luce calda o fredda per allontanare gli insetti?

Per confermare questa prima ipotesi è stata fatta un’altra ricerca, denominata “Tuning the white light spectrum of light emitting diode lamps to reduce attraction of nocturnal arthropods”.  

Questo studio ha dimostrato che non solo il tipo di luce, ma anche lo spettro di colore è importante per allontanare gli insetti indesiderati.

Un LED caldo attira fino al 20% in meno gli insetti rispetto a un LED freddo.

Per allontanare gli insetti sarà quindi utile installare luci LED con una temperatura compresa fra i 1.800 e i 3.300 Kelvin.

 

allontanare gli insetti con la luce LED

Allontanare gli insetti con zanzara killer

Se tutto questo non fosse sufficiente, esistono delle soluzioni economiche ed estremamente efficaci per tenere alla larga ospiti indesiderati.

Una soluzione davvero efficace è ZANZARA KILLER, che altro non è che una lampadina LED in grado di emanare una luce dalla lunghezza d'onda di 365 nm, perfetta per attirare le odiose zanzare.

Una volta attirate nel cuore della lampadina le zanzare vengono fulminate da una griglia metallica ad alto voltaggio.

Niente paura: la lampadina è totalmente sicura, perché è circondata da una griglia di protezione in plastica che rende impossibile il contatto con le dita.

Questa soluzione è perfetta per diversi motivi: prima di tutto è ecologica e a bassissimo risparmio energetico (attaccata alla spina della corrente consuma 1W ) e inoltre non rilascia vapori o liquidi tossici come le più classiche piastrine o spray anti-zanzare.

Una soluzione perfetta da usare come diversivo durante le cene o come protezione notturna da mettere in camera da letto.

allontanare gli insetti con zanzara killer

In ogni caso evitate quanto più possibile spray o altre sostanze tossiche durante l’ora di cena.

Delle micro particelle di liquido possono infatti essere ingerite, causando più danni a noi che alle tanto odiate zanzare.

Se volete liberare l’ambiente domestico dagli insetti, scegliete un prodotto non tossico e adatto all’utilizzo per interni.

Prediligete gli spray a effetto barriera, da spruzzare attorno agli infissi per un effetto zanzariera assicurato.

 

Condividi l'articolo

Aggiungi un commento

 (con http://)